Skip to content

Bagels alla cannella e uvetta

bagels alla cannella e uvetta

Bagels alla cannella e uvetta perché il Natale sta arrivando.
Le mie candele con fragranza natalizie sono arrivate e stanno profumando la mia casa e quelle di chi le ha già acquistate.
Profumano di spezie, di cannella, di mandorle e di biscotti appena sfornati. Profumano di Natale.


Il Natale lento e inesorabile si sta avvicinando anche quest’anno. Si vedono le prime lucine alle finestre e nei giardini. Si ha voglia di accendere qualche candela, di iniziare a sfornare qualche biscotto, di comprare i primi regalini e i rami di bacche per abbellire la casa.

Con l’avvicinarsi del Natale si sfornano dolcetti che profumano di cannella e cardamomo come i cinnamon rolls .
Oppure bagels alla cannella e uvetta da mangiarsi a colazione con un po’ di cream cheese.

bagels alla cannella e uvetta
bagels alla cannella e uvetta

Per la nostra colazione del week end ho sfornato questi bagels alla cannella e uvetta.

Ho preparato un impasto morbido e profumato.
Ho sfornato i panini dopo averli tuffati in acqua come tradizione vuole. Un’acqua in cui ho fatto disciogliere del miele per renderli ancora più deliziosi.

Ho apparecchiato una tavola con tante candeline, messo le bacche nel vaso, preparato un tagliere pieno di formaggi, servito del salmone e preparato la caffettiera.
Fuori pioveva a dirotto e Giotto si godeva il calduccio della sua cuccia.
Noi ci siamo quindi assaporati una lenta colazione del week end.

bagels alla cannella e uvetta

Ma ora si torna al lavoro e alle prossime settimane che saranno intese e senza sosta.
Tornerò in televisione e sono pronta per gli ultimi workshop dell’anno.
Prima di salutarti ti lascio però la ricetta classica dei bagels, sempre da farcire come vuoi.
Buona cucina.

Bagels alla cannella con uvetta

Preparazione20 min
Cottura20 min
Porzioni: 8 pezzi

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina di Manitoba
  • 1 ½ cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino abbondante di cannella
  • 100 g di uvetta
  • 300 ml di acqua t.a.
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 uovo per spennellare

Istruzioni

  • Metti le farine, il sale, lo zucchero, il lievito, la cannella e le uvette nella ciotola della planetaria con il gancio ad uncino. Aziona per iniziare a meschiare gli ingredienti.
  • Aggiungi a filo l'acqua a t.a. e continua a lavorare per un paio di minuti fino ad avere un panetto compatto. Copri e lascia lievitare per un paio di ore.
  • Trascorso il tempo di lievitazione, dividi l'impasto in porzioni di 90-100 g. Lavora ciascuna porzione per ottenere una pallina e metti a bollire un paio di litri di acqua.
  • In ciascuna pallina pratica con l’indice un forellino centrale e fai roteare l’impasto attorno al dito creando così il foro tipico di questo panino. Il foro dovrà essere abbastanza largo perché in cottura tenderà a chiudersi.
  • Tuffa poi i panini per una decina di secondi nell’acqua bollente in cui avrai fatto sciogliere il miele. Saranno pronti quando verranno a galla.
  • Scolali con una schiumarola e riponili su una teglia foderata con carta forno. Spennellali con l’uovo sbattuto e cuocili nel forno preriscaldato e statico a 190°C per 20 minuti circa (o fino a doratura).

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating