Skip to content
[printfriendly]

waffles salati 01
Waffles salati come idea salata per un brunch o come pranzetto settimanale.
Ma che giornate meravigliose ci sta regalando questo autunno?

Sicuramente giornate in cui fare ancora un brunch domenicale in giardino e giornate in cui poter lasciare aperte le finestre facendo entrare la luce calda ed avvolgente senza rendersi conto che ottobre è già iniziato da un bel po’; giornate che iniziano con quel freschetto che invoglia timidamente al cappotto, ma che si trasformano in pomeriggi in cui togliersi calze e maglioni; giornate in cui uscire a passeggio con Giotto (che per boschi studia approfonditamente il percorso per evitare il contatto con i suoi odiosissimi ricci) significa vederlo con la lingua a penzoloni come a luglio; giornate in cui la città pullula ancora di turisti con in mano il gelato; giornate in cui, all’aperitivo davanti al caminetto promesso alle mie amiche, rimedio con un mojito; giornate in cui scatto fotografie per il mio shop in pieno mood natalizio con tanto di lucine e mandarini ma in maglietta a maniche corte e con le finestre spalancate; giornate in cui non ci si rende conto che tra pochi giorni cambierà la luce.
waffles salati 03E anche se tutto sommato un po’ è strano vedere le piante in giardino che hanno ripreso a germogliare, non ci penso più di tanto e mi assaporo più che posso queste splendide giornate riempiendomi le tasche di foglie rosse e gialle per abbellire la tavola e di castagne da mangiare alla sera sul balconcino.

Quindi, trasportata da questo autunno meraviglioso, ho deciso che per proporvi una ricetta con la zucca aspetterò ancora una settimana. Questa volta vi proporrò due varianti di waffles salati per un pranzo o un brunch, magari ancora in giardino o in terrazza.

Per una versione dolce di waffles, prova questi serviti con banana caramellata.
Buona settimana e alla prossima ricetta.waffles salati 04

INGREDIENTI per i WAFFLES SALATI (ricetta base per 4 persone)
  • 250 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • un cucchiaino di sale
  • 375 ml di latte o latticello
  • 60 g di burro
  • 2 uova


PREPARAZIONE

Mettere la farina, il sale, il lievito per dolci e il formaggio grattugiato in  una ciotola e mischiare.
Aggiungere il latte, il burro fuso e i tuorli. Mescolare tutti gli ingredienti.
Montare a neve ferma gli albumi e amalgamarli dolcemente agli altri ingredienti.
Coprire l’impasto e far riposare almeno una mezzora.

INGREDIENTI per i WAFFLES SALATI ai funghi
  • metà dell’impasto della ricetta di base
  • 2 cucchiai di porcini secchi tritati finemente
  • un paio di manciate di chanterellse (puliti)
  • olio d’oliva, sale, pepe
  • 150 g di gorgonzola
  • 30 g di burro
  • un mazzetto di prezzemolo
  • qualche rametto di timo


PREPARAZIONE

All’impasto di base della ricetta, aggiungere un paio di cucchiai di porcini essicati e tritati finemente con l’aiuto di un mixer.
Nel frattempo riscaldare una padella con un filo di olio e far rosolare i funghi chanterelles con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Mischiare il burro ammorbidito con il gorgonzola, le foglie di timo e il prezzemolo tritato finemente.
Cuocere l’impasto da waffels ai porcini nell’apposita padella, un paio di minuti per lato. Aggiungere ai funghi il burro al gorgonzola e far sciogliere.
Servire i waffels con i funghi.

INGREDIENTI per i WAFFLES SALATI al formaggio e spinaci
  • metà dell’impasto della ricetta di base
  • 150 g di Gruyère grattugiato grossolanamente
  • un paio di manciate di spinaci
  • sale, pepe
  • 100 g di pancetta a fette per servire
  • burro
  • uova (1 a testa) per servire
  • pepe della Valle Maggia


PREPARAZIONE

All’impasto di base della ricetta, aggiungere il formaggio Gruyère grattugiato grossolanamente e gli spinaci tagliati al coltello.
Nel frattempo mettere le fette di pancetta su una teglia ricoperta con carta forno e cuocere per una decina di minuti nel forno a 200°C con la funzione grill. Asciugare la pancetta dal grasso in eccesso su carta da cucina.
Cuocere l’impasto da waffels al formaggio e spinaci nell’apposita padella un paio di minuti per lato e servire con un’inalata di spinaci e un’uovo all’occhio di bue insaporito con sale e pepe della Valle Maggia e delle fette di pancetta abbrustolite.

[printfriendly]

 

 

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *