Skip to content

Focaccia con zucchine e bleu di capra

zucchine
focaccia con zucchine e bleau di capra

Focaccia con zucchine e bleu di capra per queste ultime sere d’agosto, quando hai voglia di spizzicare qualcosa sorseggiando un bicchiere di rosè freddo, magari seduto fuori alla luce di una lanterna.

Di serate così in quest’estate ne ho trascorse tante. È stato il mio modo di concedermi la coccola di fine giornata fermandomi un attimo in queste calde settimane in cui non ho smesso di lavorare per cercare di recuperare il terreno perduto nei mesi scorsi.

Ho cucinato sempre tantissimo. Per le mie corsiste, per provare le ricette per i nuovi workshop e per noi. Per regalarci appunto quella carezza a fine giornata in cui stappare una bollicina, gustarsi qualcosa di buono e raccontarsi la giornata.

focaccia con zucchine e bleau di capra

Focaccia con zucchine e bleu di capra per lasciarti una ricetta assolutamente replicabile anche da chi non è esperto di lievitazione.
Il metodo delle pieghe ti permetterà di ottenere un risultato finale estremamente soddisfacente con un’alveolatura di tutto rispetto in tempi ragionevoli.

La focaccia sfornata applicando questa ricetta ti permetterà di avere un impasto ben sviluppato per una focaccia croccante fuori e morbida dentro.
Ti assicuro che sarà un’ottima soluzione da tenere pronta per tutte le occasioni in cui vorrai stupire con una focaccia.
Ricetta jolly anche per chi maneggia il lievito madre e perfettamente adattabile a tutti gli ingredienti (olive, rosmarino, cipolla, verdure).

Per un’altra ricetta focacciosa, ti rimando a quella di grano saraceno con patate.

Buona fine estate e buona cucina.

impasto focaccia
impasto di focaccia

Focaccia con zucchine e bleau di capra

Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g di farina per pizza o di Manitoba
  • 400 g di acqua
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 15 g di sale
  • olio di oliva
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 zucchina verde
  • 1 zucchina gialla
  • 150 g di bleau di capra
  • fleur de sel

Istruzioni

  • In una ciotola bella grande metti la farina con il sale.
  • Sciogli il lievito in una caraffa con l’acqua; versa l’acqua con il lievito nella ciotola contente la farina e mescola con un cucchiaio di legno, quel tanto che basta. Non dovrai ottenere un impasto liscio e ben amalgamato.
  • Copri e fai riposare per un’ora. Trascorso questo tempo prendi la ciotola, aggiungi un filo di olio e incomincia a fare le pieghe “stretch and fold”: prendi un lembo di pasta dal bordo, riportalo verso il centro dell’impasto. Procedi così fino ad aver compiuto il giro della ciotola.
    Copri e fai riposare per 45 minuti.
  • Ripeti questo passaggio altre due volte aggiungendo sempre un goccio di olio.
  • Preriscalda il forno a 250° C statico.
  • Dopo l’ultimo riposo prepara una teglia di 30 x 40 cm ben unta, delicatamente fai scivolare l’impasto nella teglia, allargalo leggermente con le mani.
    Se l'impasto dovesse tenedere a ritornare verso il centro non stressarlo. Quindi allargarlo in due o tre tappe intervallate da 10 minuti.
  • Cospargi la superficie con olio e fleur de sel.
  • Affetta delle zucchine con una mandolina.
  • Completa la focaccia con le zucchine (ed eventualmente i loro fiori), dei pinoli e del bleau di capra a fiocchetti.
    Io ne ho usato uno locale ma puoi usare anche del gorgonzola o altro formaggio che preferisci.
  • Cuoci per 15-20 minuti.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating