Skip to content

Pasta al forno con pesto di zucca

pasta al forno con presto di zucca

Pasta al forno con pesto di zucca per festeggiare i miei quattro anni di blog.
Sono già trascorsi quattro anni da quando andai online con il mio primo blog.
Allora avevo poco più di un centinaio di followers su Instagram e mi dicevo che, con una simil armata di seguaci, non potevo di certo non avere un blog.

Quattro anni fa ero alla vigilia del mio trentesimo compleanno e stavo attraversando un periodo veramente molto duro della mia vita e pensai di regalarmi un blog per poter, dopo tanta sofferenza e tristezza, dare sfogo a qualcosa di bello e creativo.

pasta al forno con presto di zucca
pasta al forno con pesto di zucca

Pian pianino iniziai ad esser seguita ed ero orgogliosa delle mie venti visite al mese.
Settimana dopo settimana continuai a pubblicare le mie ricette e ad andare avanti per la mia strada. Di sicuro all’inizio molto in salita.
Quando si intraprende un cambio di via e vita non tutti lo capiscano. In molti sono solo pronti ad aspettare che tu cada per dire: “Ma io l’avevo detto, quella che pensa di fare?”.
Un percorso duro anche perché non si ha nessuno  a dirti ciò che devi fare. Tu sei capo di te stessa e, sebbene ti nobiliti tantissimo e ti dia tanta soddisfazione, sai che puoi contare solo sulle tue forze.
Sono sempre andata avanti, passino dopo passino, con infinita dedizione.
Non ho mai mollato.

pasta al forno con pesto di zucca

A chi mi chiede come ho fatto a trasformare una passione in una professione dico sempre che è essenziale avere un sogno e non credere mai che sia irraggiungibile, altrimenti non si proverà mai a realizzarlo.

È altresì importante avere un focus ben definito di dove si vuole arrivare e tanta costanza in ciò che si fa.
Bisogna sicuramente avere quel briciolo di coraggio che è necessario per fare il salto, ma questo serve in tutte le cose della vita che implicano un cambiamento. Tutto si può, basta non lasciarsi abbattere alla partenza.

E le cose si imparano strada facendo. Lo dice una che fino a quattro anni fa non aveva nemmeno una profilo Facebook. Non avrei mai pensato di smanettare con il computer gestendo sito, pagine e codice html.
Si dovrà certamente incassare qualche insuccesso cercando però di trarne da questo una dose di carica per andare avanti.
Non si dovrà avere fretta di raggiungere tutto e subito. Bisognerà rimanere fermi nei propri obiettivi senza cadere in facili tentazioni. Si dovrà resistere anche quando si attraverseranno momenti di sconforto, quando ci si sentirà incompresi, quando il progetto magari non sembrerà subito avviarsi come era nelle nostre intenzioni  e si vorrebbe così mollare, ma sarà proprio in questi momenti che bisognerà tirare fuori tutta la forza.

E, una volta raggiunto un obiettivo, essere già proiettati sul prossimo senza mai sentirsi arrivati.

Pasta al forno con pesto di zucca per festeggiare questi quattro anni che sono passati in un attimo. Quattro anni di blog, quattro anni di voi, quattro anni di questa bellissima avventura, quattro anni fatti di tante gioie ma anche di momenti di sconforto ma sempre con lo stesso entusiasmo e la mia infinita voglia di andare avanti.
Alla prossima ricetta e al prossimo progetto.

Pasta al forno con pesto di zucca

Preparazione30 min
Cottura30 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g di pasta corta (conchiglie, rigatoni)
  • 1 porzione di pesto di zucca (vedi sotto)
  • 50 g di scamorza a dadini
  • 250 g di stracchino (o certosa)
  • 1.8 dl di latte
  • burro q.b.
  • qualche foglia di salvia
  • 1-2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale, pepe, noce moscata

Istruzioni

  • Lessa la pasta in abbondante acqua salata e scolala un paio di minuti prima rispetto al tempo indicato sulla confezione. Risciacqua la pasta sotto l'acqua fredda per bloccarne la cottura e condiscila con un filo d'olio e poi con il pesto di zucca preparato secondo questa ricetta e allungato con un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta.
  • Taglia la scamorza a dadini e prepara la besciamella di stracchino frullandolo con un frullatore ad immersione insieme al latte. Insaporisci la besciamella con un pizzico di sale, una macinata di pepe e della noce moscata.
  • Versa metà della besciamella sul fondo di una pirofila, distribuiscici la pasta condita con il pesto di zucca, aggiungi la scamorza e ricopri con la rimanente besciamella. Completa con qualche fiocchetto di burro, una manciata di parmigiano grattugiato e qualche fogliolina di salvia.
  • Cuoci la pasta nel forno preriscaldato a 18O°C per circa 20 minuti coperta con della carta stagnola e poi ancora una decina di minuti senza e con l'aggiunta della funzione grill.

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating