Skip to content

Pulled salmon tacos

Pulled salmon tacos come ricetta con la quale ritorno dopo la pausa estiva.

Questa è stata un’estate lunga e calda sotto parecchi punti di vista. Per quanto mi riguarda sono rimasta sempre operativa sebbene da “dietro alle quinte”.
Oltre alle ricettine che non sono mai mancate, ho lavorato ad una serie di migliorie e aggiornamenti da apportare al blog.
Ora anche io offro la possibilità di iscriversi alla newsletter per essere aggiornati su novità, workshop e promozioni dello shop.
Ho introdotto una nuova categoria riservata alle raccolte di ricette e ai menù, una nuova modalità di iscrizione ai workshop e tanti accorgimenti grafici.
Mi sono poi dedicata alle proposte e al calendario dei corsi.
Come sempre ho ricevuto da parte vostra un infinito affetto: non ho fatto in tempo a pubblicare le date di settembre  che nel giro di mezza giornata erano già sold out.

pulled salmon tacos

Questa sarà una settimana di ripresa per molti: scolastica e lavorativa. Spero quindi di darti la giusta carica con questa ricetta del mio pulled salmon: d’altronde quando si ricomincia ci si deve concedere un peccatuccio di gola, no?
Lasciati quindi stupire da questi pulled salmon tacos da farcire senza ritegno e mangiarsi sporcandosi rigorosamente la bocca e le mani, senza vergogna.

Se ami i tacos, nel blog sono presenti anche quelli ripieni di ceviche di capesante.
Un buon inizio e alla prossima ricetta.

Pulled salmon

Preparazione45 min
Cottura25 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 800 g di filetto di salmone
  • 3 cucchiai di paprika dolce
  • 2 cucchiai di fleur de sel
  • 2 cucchiai di zucchero di cana
  • 1 cucchiaio di senape in polvere
  • ev. aglio (orsino) essiccato secondo i gusti
  • 180 g di crème fraîche
  • 1 mazzetto di coriandolo
  • 1-2 peperoncini verdi secondo il proprio gusto
  • 1-2 lime
  • 3-4 ravanelli
  • ½ cavolo viola
  • 1 avocado
  • 12 tortillas
  • pickled red onions vedi qui
  • sale

Istruzioni

  • Prepara il rub mescolando la paprika, il sale, lo zucchero, la senape in polvere e l'aglio orsino. Riponi il filetto di salmone in una teglia e distribuisci il rub sul salmone (solo sulla parte del filetto) massaggiandolo con le mani. Copri e fai riposare in frigorifero almeno un paio di ore.
  • Nel frattempo metti in un bicchiere dai bordi alti la crème fraîche con un mazzetto di coriandolo, un po' di peperoncino verde, un pizzico di sale e il succo di mezzo lime. Frulla con un mini pimer. Tieni al fresco. Se non ami il coriandolo o il peperoncino puoi semplicemente usare la crème fraîche insaporita con un po' di sale e pepe e il succo di lime.
  • Taglia sottilmente i ravanelli e mettili in acqua e ghiaccio per renderli croccanti e fissare il colore. Fai lo stesso con il cavolo rosso. Taglia l'avocado a fettine e fai una spruzzata di lime per evitare che annerisca.
  • Togli il salmone dal frigorifero e privalo del rub in eccesso (aiutati con della carta da cucina). Cuocilo nel forno termoventilato e preriscaldato a 200°C per 25 minuti.
  • Nel frattempo riscalda i tacos in padella. Se vuoi dare una forma incurvata, una volta caldi, ponili su un matterello aiutandoti così a metterli in forma.
  • Componi i tacos partendo con un po' di cavolo rosso e con una o due fettine di avocado. Aggiungi poi qualche pezzetto di salmone sfilacciato ("pulled") con due forchette, la crema di crème fraîche al coriandolo, i ravanelli, le cipolle pickled e, se ti piace, completa con altro coriandolo (o germogli) e una fettina di lime.
pulled salmon tacos
pulled salmon tacos

Condividi

1 Comment

  1. Ciao Carlotta,
    Non riesco a trovare la senape in polvere. Con cosa la posso sostituire?
    Alice


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating