Skip to content

Strudel alle ciliegie

[printfriendly]

Strudel alle ciliegie per questo primo fine settimana davvero estivo con temperature che hanno fatto boccheggiare Giotto (povero lui: basso e nero), obbligandolo quindi a trarre riparo dalla calura trascinandosi stancamente dall’ombra di una pianta al pavimento fresco della cucina.

Noi, a differenza sua, abbiamo sopportato meglio il caldo e ci siamo goduti il bel tempo curando il nostro giardino, grigliando pesce e hamburger e raccogliendo le ciliegie del nostro albero: ormai vecchierello ma ancora produttivo di ottimi frutti.

La ricetta di oggi  non poteva dunque che avere, quale ingrediente protagonista, le ciliegie.

Se ami le ciliegie, puoi sbirciare anche la ricetta della mia torta rovesciata alle ciliegie.
Buona cucina.

strudel di ciliegie
ciliegie

Strudel alle ciliegie

Preparazione20 min
Cottura25 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta da Strudel
  • 50 g di burro
  • 250 g di quark magro
  • ½ limone, la scorza
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 50 g di amaretti sbriciolati grossolanamente
  • 300 g di ciliegie (275 g al netto dei noccioli)
  • zucchero a velo per spolverare

Istruzioni

  • Priva le ciliegie del nocciolo.
  • In una ciotola amalgama con un cucchiaio il quark con la scorza grattugiata del mezzo limone e lo zucchero.
  • Fai fondere il burro e inizia a spennellare il primo foglio di pasta da Strudel. Appoggia il secondo foglio e continua così fino ad esaurimento die fogli (di solito sono 6-7 per confezione).
  • Lasciando libero circa 3 centimetri di pasta lungo ogni lato, distribuisci gli amaretti sbriciolati, poi il quark e infine le ciliegie.
  • Ripiega verso l'interno i bordi corti e inizia ad arrotolare lo Strudel sul lato lungo. Traferisci lo Strudel su una teglia ricoperta con carta forno, facendo in modo che la parte richiusa sia sotto.
  • Spennella la superficie con il rimanente burro fuso e cuoci nella parte centrale del forno preriscaldato e termoventilato a 180 ° C per circa 25 minuti (o fino a che lo Strudel sarà dorato).
    Fai raffreddare su una gratella, spolvera con lo zucchero a velo e gusta il dolce in giardino all’ombra del ciliegio.

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating