Skip to content

Tarte tatin di pomodori

tarte tatin con pomodori
D3D4DBE8 9A20 4642 89DF C2D838A562E3

Tarte tatin di pomodori per dare il benvenuto al nuovo mese.
I pomodori sono uno tra i miei ingredienti feticci, o meglio il mio ingrediente feticcio dell’estate.
Di pomodori non ne ho mai abbastanza e amo acquistarli di colori e forme diverse per poter giocare con loro nei miei piatti.

Una semplice caprese composta non solo con dei pomodori ramati o dei cuori di bue, bensì aggiungendo magari dei datterini gialli e dei pomodori kumato avrà subito un nuovo aspetto e sorprenderà chi la gusterà.

A volte basta davvero poco per rinnovare un piatto e regalargli quel tocco speciale.

tarte tatin di pomodori

E così ho voluto fare con la mia tarte tatin di pomodori. Ho giocato usando pomodori diversi e ho aggiunto anche della cipolla di Tropea.
Una volta pronta, l’ho arricchita con dei fiocchetti di bufala e delle erbe aromatiche.

Questa torta sorprende sempre chi la prova per la bontà del connubio tra acido del pomodoro e dolcezza del caramello.

Ricordati che per avere una buona tarte tatin di pomodori devi avere degli ottimi pomodori e un consiglio da sapere è che questi ultimi non vanno mai conservati in frigorifero, altrimenti ne va del loro sapore.

Svelato anche questo piccolo trucchetto, sei pronto per provarla e se hai voglia di giocare con i pomodori, ti consiglio di provare anche questa tarte ai pomodori.
Buona cucina e buon inizio di agosto.

Tarte tatin di pomodori

Preparazione30 min
Cottura45 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 120 g di faina 00
  • 60 g di burro freddo
  • 30 g di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 15 g di burro
  • 1 cipolla di Tropea
  • pomodori di diversi colori e forme

Istruzioni

  • Mischia la farina con il pizzico di sale.  Aggiungi il burro a tocchetti e inizia a lavorare fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto aggiungi un goccio d’acqua fredda e continua a lavorare fino ad ottenere un panetto. Aggiungi il goccio di acqua successivo solo se dovesse essere necessario.
    Puoi fare l'impasto lavorandolo a mano con le punta delle dita, oppure con un cutter o ancora con la planetaria usando il gancio a foglia.
  • Ottenuto un panetto, abbassalo a un paio di millimetri di spessore aiutandoti con un mattarello su un foglio di carta forno, iniziando a dargli una forma rotonda. Fai riposare in frigorifero per una decina di minuti.
  • Nel frattempo prendi lo stampo di 22 centimetri di diametro e ricopri il fondo con della carta da forno.
    Taglia la cipolla a rondelle di mezzo centimetro di spessore, i pomodori più grandi a fette e i pomodorini a metà.
  • Metti  tre cucchiai di zucchero e uno di acqua in un pentolino e accendi il fuoco. Fai caramellare lo zucchero senza toccarlo o mescolarlo. Quando sarà appena diventato brunito, aggiungi 15 g di burro, mescola e spegni il fuoco.
  • Versa il caramello caldo sul fondo dello stampo, distribuisci i pomodori e la cipolla e ricopri con la pasta brisée.
  • Bucherella la pasta e cuoci nel forno preriscaldato e termoventialato a 180 °C per 45 minuti. Gira la tatin da calda e completa con la burrata a fiocchetti e delle erbe aromatiche fresche a piacere. 

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating