Skip to content

Ricettina: minestrone verde

Minestrone verde per queste prime timide giornate autunnali.
Questo minestrone è croccante perché non mi piacciono quei minestroni con le verdure così cotte che quasi non si riescono a distinguere.
Inoltre, proprio perché sarà una cottura piuttosto breve, non ti lascerà in casa quell’odore di minestra che a me fa tanto malattia e mi porta subito ad arieggiare o ad accendere una candela.

Inoltre, questo minestrone verde ha un sapore molto fresco perché sa di limone e menta che vanno ad alleggerire il fatto che sia una zuppa. Non avresti pensato a questi due ingredienti in una minestra, vero? Ti assicuro che faranno la differenza.

Ho aggiunto il farro perché ne avevo ancora un poco avanzato dalle insalate estive che mi dispiaceva buttare ma potrai tranquillamente usare della pasta piccola o dell’orzo.
Una bella spolverata di parmigiano e in men che non si dica il pranzo è servito.
Se vuoi aggiungere ancora un tocco di sapore: sperimenta il miso.

Se stai cercando qualche altra idea per mettere la pentola sul fuoco, curiosa nella mia raccolta di zuppe.

Buona cucina e alla prossima ricetta.

Minestrone verde

Preparazione20 min
Cottura20 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 100 g di farro
  • 1 porro
  • litro di buon brodo vegetale
  • 2 zucchine grattugiate
  • 150 g di edamame privati del bacello
  • 12 funghi shitake freschi
  • 150 g di fagiolini mondati
  • 150 g di taccole
  • 1 limone, la scorza
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di menta
  • parmigiano
  • olio d'oliva
  • sale, pepe
  • 1 cucchiaio di miso (eventuale)

Istruzioni

  • Come prima cosa risciacqua il farro e poi cuocilo in acqua bollente salata e tienilo da parte fino al momento di servire il minestrone.
  • Affetta sottilmente il porro e rosolalo in una coccotte ben calda con un cucchiaio abbondante di olio d'oliva.
  • Unisci poi un buon brodo vegetale. Io lo faccio in casa partendo da acqua fredda e usando carota, cipolla, sedano, alloro, grani di pepe, un rametto di prezzemolo e tutti gli scarti che ho in quel momento (come ad es. la buccia della zucca).
  • Aggiungi tutte le verdure spuntate. Io ho tagliato a metà i fagiolini e gli shitake più grossi mentre ho tenuto intere le taccoline.
  • Cuoci le verdure ma tienile croccanti.
  • Quando queste saranno pronte, insaporisci il brodo con la scorza grattugiata del limone e le erbe aromatiche tritate al coltello. Se vuoi aggiungere ulteriore sapore ti consiglio un cucchiaio di miso.
  • Distribuisci il minestrone verde in singole ciotole e completa con un cucchiaio di farro a testa e una spolverata di parmigiano grattugiato al momento.

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating