Skip to content

Hamburger di pollo

hamburger di pollo
hamburger di pollo

Hamburger di pollo perché in estate amiamo grigliare e tutto il rito che ruota attorno a questa tecnica di cottura.

Devo ammettere che da noi la griglia è attiva tutto l’anno ma è in estate che ci regala il meglio di sé dove cuciniamo non solo carne, bensì verdure, pesce e sforniamo persino pane e pizza.

Amiamo tutta la ritualità che gira intorno alla griglia. Si inizia ad accenderla coccolando il fuoco e, mentre questo acquista vigore, si stappa una birretta.
La si versa lentamente nel bicchiere affinché la schiuma si formi in maniera corretta e si accende un po’ di musica.

Inizia l’andirivieni tra cucina e giardino portando fuori tutto il necessario per apparecchiare la tavola e terminare le preparazioni. Sempre inseguiti da Giotto in ogni più piccolo spostamento perché il suo olfatto non mente e sa che qualcosa sarà destinato anche a lui.

6BC44711 1230 4F5F 8515 53DECE751753 scaled
09FAB6D1 19A1 413F B839 3B2F968F6DC0 scaled

Quando si usa la griglia non ci sono tempistiche certe. Talvolta tutto si svolge in poco tempo. Altre invece bisogna pazientare e sono necessarie delle attenzioni ulteriori al fuoco.
Ci si prende il tempo che serve e ci si pregusta il momento di sedersi a tavola.

Hamburger di pollo perché di hamburger se ne possono fare di tutti i tipi senza limitarsi a quelli di manzo.

Il trucco sta nel valorizzare ogni ingrediente che verrà usato.
Nel caso del pollo – così poco succoso rispetto a un patty di manzo – sarà importante preparare la maionese di avocado per regalare al panino una deliziosa cremosità che sarà da leccarsi le dita.

Naturalmente anche il panino avrà il suo ruolo decisivo ed è per questo che ho pubblicato la ricetta dei miei burger buns: morbidi e quindi perfetti per schiacciare tra le mani l’hamburger di pollo prima di addentarlo ma al tempo stesso perfetti per assorbire creme, salse, liquidi di cottura.

Hai tutte le informazioni e i trucchetti necessari per preparare un hamburger 100% home made.
Buon hamburger e buona cucina.

Hamburger di pollo

Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 1 avocado
  • ½ lime, il succo
  • 1 mazzetto di rucola
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 1 piccola zucchina
  • 300 g di pollo macinato
  • 120 g di farina
  • ½ cucchiaino di lievito artificiale
  • ½ cucchiaino di paprika affumicata
  • 120 ml di latte
  • 160 g mais in scatola (peso da sgocciolato)
  • 2 fette di cheddar

Istruzioni

  • Taglia l'avocado a metà e privalo del nocciolo. Con un cucchiaio ricavane la polpa e riponila in un bicchiere dai bordi alti con il succo di mezzo lime, un filo di olio, una macinata di pepe, un pizzico di sale, qualche filo di erba cipollina, un po' di rucola e la piccola zucchina spuntata e tagliata a pezzi. Frulla fino ad ottenere una crema e tieni da parte.
  • Lavora la macinata di pollo con un pizzico di sale, una macinata di pepe, qualche filo di erba cipollina tagliuzzata e qualche foglia di rucola spezzettata a mano. Forma due patties di ugual peso aiutandoti con un coppapasta. Copri con pellicola e tieni al fresco fino al momento della cottura.
  • Sgocciola il mais e risciacqualo. Mescola la farina con il lievito artificiale, il sale, il pepe, la paprika e il latte. Aggiungi il mais formando una pastella densa.
    Friggi le frittelle per un paio di minuti in olio bollente: aiutati con due cucchiai per far cadere la pastella nell'olio facendo delle piccole porzioni. Girale con una pinza per farle dorare da entrambi i lati.
    Scolare in un piatto con della carta assorbente.
    Per qualche consiglio sulla frittura ti rimando a questo link.
  • A questo punto riscalda una griglia o una padella. Cuoci i patties di pollo 5 minuti per lato.
    A un paio di minuti dalla fine della cottura, completa con il formaggio di modo che abbia tempo per sciogliersi.
  • Taglia i panini di hamburger fatti seguendo questa ricetta, spalma un cucchiaio di crema di avocado e una manciata di rucola. Adagia l'hamburger di pollo, ancora un cucchiaio di crema e un paio di frittelle.
    Se vuoi puoi aggiungere qualche fetta di peperoncino o ancora un po' di erba cipollina tagliuzzata.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating