Skip to content

Ricettina: cobbler di pere

Cobbler di pere per queste prime giornate in cui timidamente le temperature iniziano ad abbassarsi.

Se come me ami i dolci casalinghi, quelli che non badano tanto all’aspetto ma più alla sostanza, rustici e saporiti, devi assolutamente provare il mio cobbler di pere. Si tratta di un dolce tipico anglosassone a base di frutta avvolta da un fragrante cobbler, ovvero una ricopertura di frolla sbriciolata che ricorda nell’aspetto dei ciottoli (cobble).

Io ho usato delle pere ma puoi chiaramente optare per altra frutta, come ad esempio delle prugne.
In questo caso ti consiglio di tagliarle a pezzetti e dolcificarle con un poco di zucchero prima di metterle sul fondo del dolce per essere poi ricoperte dal cobbler.

Gli ingredienti per un dolce semplice e gustoso ci sono tutti: la dolcezza delle pere sormontate da un fragrante strato biscottato in cui affondare il cucchiaio.

Per dargli un sapore tipicamente autunnale, ho affogato le in uno sciroppo al chai e le ho ricoperte con una pasta alla cannella e alle nocciole. Questo dessert rustico va gustato tiepido, meglio se accompagnato anche da una generosa porzione di panna montata.

Se ti piace l’idea di usare del tè chai in un dolce, prova anche il mio chai bundt cake.

Buona cucina e alla prossima ricettina.

Cobbler di pere

Cottura40 min
Porzioni: 8 porzioni

Ingredienti

  • litro acqua
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • ½ stecca di vaniglia tagliata per la lunghezza
  • 1 limone
  • 3 bustine di tè chai
  • 3 pere (ad es. kaiser)
  • 230 g di farina bianca
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 150 g di zucchero di canna
  • un pizzico di sale
  • ¾ di cucchiaino di cannella
  • 120 g di burro freddo
  • 180 ml di latticello (vedi sotto per alternativa)
  • 2 cucchiai di nocciole
  • zucchero a velo per completare

Istruzioni

  • In una pentola porta a bollore mescolando l’acqua, lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone (prelevata a striscioline con il pelapatate). Aggiungi le bustine di tè, lasciale in infusione per circa 5 minuti. Unisci le pere sbucciate, tagliate a metà e private del torsolo.
    Lasciale sbollentare per 5 minuti (dovranno risultare appena morbide) poi prelevale dal liquido e falle sgocciolare.
  • In una ciotola mescola la farina con il lievito, lo zucchero, il sale e la cannella. Unisci il burro tagliato a pezzetti e lavora con le punta delle dita fino a ottenere delle briciole. Aggiungi il latticello e lavora rapidamente senza impastare per ottenere un composto morbido.
    Se non hai il latticello lo puoi ottenere mischiando 90 ml di latte con 90 ml di yogurt e il succo di un cucchiaio di limone.
  • Sistema le pere nella pirofila imburrata (io ho usato una padella che va in forno). Distribuisci la pasta negli spazi liberi e cospargi con le nocciole tagliate al coltello.
  • Cuoci nel forno preriscaldato e termoventilato a 180 ° C per 40 minuti (o fino a doratura).
  • Completa con dello zucchero a velo.
    Servi caldo con una pallina di gelato alla vaniglia o una cucchiaiata di panna montata.

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating