Skip to content

Ricettina: grissini di pasta fillo alle erbe aromatiche

Grissini di pasta fillo con erbe aromatiche come prima ricettina dell’Avvento per gli aperitivi delle feste.

Ho inaugurato questa tradizione qualche anno fa, accompagnando di volta in volta la ricettina ad un video.

Gli aperitivi e gli spizzichi sono tra le cose che più si amano in questo periodo in cui si è sempre alla ricerca di quella famosa “idea carina” che non sia sempre la solita cosa per un brindisi tra amici.
Ecco quindi i miei grissini di pasta fillo alle erbe aromatiche, così eleganti nella loro trasparenza. Croccanti, belli e assolutamente facili.

Ti lascio anche le ricettine della prima domenica d’Avvento degli scorsi anni: i rotolini di pasta fillo con bresaola e formaggio  e le piramidi ripiene di salmone.

Buona prima domenica dell’Avvento e alla prossima ricettina da spizzicare.

Grissini di pasta fillo alle erbe aromatiche

Preparazione30 min
Cottura15 min
Porzioni: 20 pezzi

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta fillo
  • 50 g di burro
  • erbe miste fresche (cerfoglio, aneto, timo, prezzemolo)

Istruzioni

  • In un pentolino fai fondere il burro e tieni da parte.
  • Seleziona le foglie più piccole e belle.
  • Lavora un foglio di pasta fillo alla volta e tieni da parte e coperta la parte che non usi per evitare che secchi.
  • Prendi un foglio di pasta fillo e taglialo a metà sul lato lungo.
  • Prendi il rettangolo e spennellalo per metà sul lato verticale e cospargilo con un po' di erbe aromatiche. Se vuoi puoi insaporire con un pizzico di sale. Ripiega il rettangolo sempre sul lato lungo e spennella la superfice.
  • Arrotola il grissino sul lato lato lungo partendo dalla parte ripiegata e tenendo l'apertura sotto.
  • Procedi fino ad esaurimento degli ingredienti. Se il burro durante la lavorazione dovesse solidificarsi, rimettilo nuovamente sul fuoco.
  • Riponi i grissini uno vicino all'altro su una teglia foderata con carta forno e cuoci nel forno preriscaldato e termoventilato a 180 ° C per una decina di minuti (o fino a doratura).
  • Si conservano un paio di giorni, meglio se in un contenitore ermetico.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating