Skip to content

Ricettina: torta di tagliatelle

[printfriendly]

Torta di tagliatelle come ricetta passe-partout per queste vacanze e come ricetta del ricordo.
Torta di tagliatelle come ricetta passe-partout perché si prepara davvero in poco tempo ed è uno di quei piatti che piace proprio a tutti. La puoi preparare il giorno prima e cuocere quello successivo; puoi congelare la torta e tirarla fuori all’occorrenza o farla anche all’ultimo quando ti arrivano degli ospiti.
Puoi abbattere totalmente i tempi usando una besciamella pronta e adattarla chiaramente a quello che hai già in frigorifero diventando così anche una ricetta svuota frigo.

Torta di tagliatelle come ricetta del ricordo perché questa fu la pietanza che preparai tanti anni fa per un Natalino organizzato dalla mia amica Lidia di Nonsolofood.
Era una di quelle belle serate pensate per stare bene insieme, in cui ognuno avrebbe dovuto preparare qualcosa di modo che si potesse chiacchierare mangiando ma senza stress.
Lei aveva preparato polenta e ragù e io mi proposi con questa ricetta anche perché l’avrei raggiunta  a Milano da Lugano e quindi mi serviva qualcosa che si potesse preparare in anticipo e che fosse semplice da trasportare.
Proposi questa ricetta anni dopo in un corso e poi rimase lì. L’ho rispolverata in questi giorni pensando proprio che potesse tornare utile per uno di quegli inviti dell’ultimo minuto che si possono avere durante le festività.

Se trovi che le paste al fono siano una buona soluzione per un pranzo improvvisato, prova la mia pasta al forno alla parmigiana.

Buona cucina e alla prossima ricettina.

Torta di tagliatelle

Preparazione25 min
Cottura45 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 260 g di pelati
  • 500 g di tagliatelle
  • 150 g di piselli surgelati
  • 100 g di prosciutto cotto a cubetti
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 3-4 cucchiai di besciamella (anche già pronta)
  • 150 g di scamorza affumicata
  • olio d'oliva
  • burro q.b.
  • sale, pepe

Istruzioni

  • Pela e taglia la carota, il sedano e la cipolla a brunoise per fare un soffritto. Riscalda una padella con un filo di olio e unisci le verdure. Lasciale appassire. Aggiungi i pelati, insaporisci con sale e pepe e lascia cuocere dolcemente per una ventina di minuti.
  • Nel frattempo cuoci le tagliatelle in acqua salata e scolale piuttosto al dente, conservando un paio di cucchiai di acqua di cottura. Trasferiscile in una ciotola capiente e condiscile con il sugo di pomodoro, i piselli, il prosciutto, una noce di burro, una manciata di parmigiano grattugiato, la besciamella e l’acqua di cottura.
  • Imburra lo stampo e versaci metà della pasta. Ricopri con la scamorza tagliata a fette sottili e ricopri con la rimanente pasta. Compatta la pasta con l’aiuto di un cucchiaio e distribuisci qualche fiocchetto di burro e il parmigiano rimanente.
  • Cuoci nel forno preriscaldato e termoventilato a 200°C per circa 30 minuti (ricoprendo la torta di pasta con della carta stagnola). Trascorso questo tempo, leva la carta stagnola e aziona la funzione grill fino a quando si sarà formata una crosticina.

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating