Skip to content

Ricettina: hot cross buns

Hot cross buns per la colazione di Pasqua.
Gli hot cross buns sono dei panini dolci di origine anglosassone preparati per le festività pasquali.

L’impasto è arricchito con uvetta e canditi e un mix di spezie.
Oggi li propongono con la cannella ma puoi certamente sostituirla con la vaniglia.

Sono bellissimi da cuocere in una teglia e portarli in tavola proprio così, spezzando a mano il proprio panino al momento di gustarselo con un po’ di burro o anche senza nulla.

Per un’altra ricetta da colazione di Pasqua, ti rimando ai miei coniglietti pasquali.

Buona Pasqua e buona cucina.

Hot cross buns

Ingredienti

  • 500 g di farina per treccia (o metà di farina 00 e metà di manitoba)
  • 1 uovo
  • 60 g di burro a pezzetti
  • 75 g di zucchero
  • 3 dl di latte
  • 7 g di lievito di birra secco (o 20 g di quello fresco)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 70 g di uvetta chiara
  • 70 g di cedro candito
  • 50 g di farina 00 per la croce
  • 40 ml di acqua per la croce
  • sciroppo di zucchero o marmellata di albicocche per spennellare

Istruzioni

  • Metti il latte e lo zucchero in un pentolino e lascia intiepidire affinchè lo zucchero si sciolga.
  • Riponi la farina nella ciotola della planetaria insieme al sale, al lievito disidrato, all’uovo, all’uvetta, ai canditi e al cucchiaino di cannella (o vaniglia se preferisci).
  • Aziona la planetaria con il gancio ad uncino. Unisci la parte liquida e inizia a lavorare.
    Dopo qualche minuto aggiungi un pezzetto di burro alla volta aggiungendo quello successivo quando quello precedente è stato assorbito.
    Lavora l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio. Nel caso in cui non disponi di una planetaria, puoi chiaramente impastare a mano.
    Copri l’impasto con della pellicola alimentare e lascialo lievitare per circa un’ora e mezza (o fino al raddoppiamento del volume).
  • Una volta trascorso il tempo, suddividi l’impasto in panetti di circa 90 g l’uno. Lavora ciascun panetto facendo le pieghe del pane e dai la forma rotonda.
    Riponi le palline una vicina all’altra su una teglia ricoperta con carta forno.
    Copri con un canovaccio e lascia lievitare ancora per una mezzora.
  • Nel frattempo prepara la pastella mischiando la farina con l’acqua.
    Trasferisci la pastella così ottenuta in un sac à poche e distribuiscila lungo i panini: prima ricoprendoli tutti in una direzione, e poi nell’altra.
  • Cuoci nel forno preriscaldato e statico a 190°C per 45 minuti circa (o fino a doratura).
  • Una volta conclusa la cottura, spennella i panini con dello sciroppo di zucchero ottenuto portando a bollore in parti uguali acqua e zucchero (in alternativa puoi lucidare con un po’ di marmellata d’albicocche riscaldata).

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating