Skip to content

Ricettina: hot cross buns

Hot cross buns per la colazione di Pasqua.
Gli hot cross buns sono dei panini dolci di origine anglosassone preparati per le festività pasquali.

L’impasto è arricchito con uvetta e canditi e un mix di spezie.
Oggi li propongono con la cannella ma puoi certamente sostituirla con la vaniglia.

Sono bellissimi da cuocere in una teglia e portarli in tavola proprio così, spezzando a mano il proprio panino al momento di gustarselo con un po’ di burro o anche senza nulla.

Per un’altra ricetta da colazione di Pasqua, ti rimando ai miei coniglietti pasquali.

Buona Pasqua e buona cucina.

Hot cross buns

Preparazione2 h
Cottura45 min
Porzioni: 9 panini

Ingredienti

  • 500 g di farina per treccia (o metà di farina 00 e metà di manitoba)
  • 1 uovo
  • 60 g di burro a pezzetti
  • 75 g di zucchero
  • 3 dl di latte
  • 7 g di lievito di birra secco (o 20 g di quello fresco)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 70 g di uvetta chiara
  • 70 g di cedro candito
  • 50 g di farina 00 per la croce
  • 40 ml di acqua per la croce
  • sciroppo di zucchero o marmellata di albicocche per spennellare

Istruzioni

  • Metti il latte e lo zucchero in un pentolino e lascia intiepidire affinchè lo zucchero si sciolga.
  • Riponi la farina nella ciotola della planetaria insieme al sale, al lievito disidrato, all’uovo, all’uvetta, ai canditi e al cucchiaino di cannella (o vaniglia se preferisci).
  • Aziona la planetaria con il gancio ad uncino. Unisci la parte liquida e inizia a lavorare.
    Dopo qualche minuto aggiungi un pezzetto di burro alla volta aggiungendo quello successivo quando quello precedente è stato assorbito.
    Lavora l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio. Nel caso in cui non disponi di una planetaria, puoi chiaramente impastare a mano.
    Copri l’impasto con della pellicola alimentare e lascialo lievitare per circa un’ora e mezza (o fino al raddoppiamento del volume).
  • Una volta trascorso il tempo, suddividi l’impasto in panetti di circa 90 g l’uno. Lavora ciascun panetto facendo le pieghe del pane e dai la forma rotonda.
    Riponi le palline una vicina all’altra su una teglia ricoperta con carta forno.
    Copri con un canovaccio e lascia lievitare ancora per una mezzora.
  • Nel frattempo prepara la pastella mischiando la farina con l’acqua.
    Trasferisci la pastella così ottenuta in un sac à poche e distribuiscila lungo i panini: prima ricoprendoli tutti in una direzione, e poi nell’altra.
  • Cuoci nel forno preriscaldato e statico a 190°C per 45 minuti circa (o fino a doratura).
  • Una volta conclusa la cottura, spennella i panini con dello sciroppo di zucchero ottenuto portando a bollore in parti uguali acqua e zucchero (in alternativa puoi lucidare con un po’ di marmellata d’albicocche riscaldata).

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating