Skip to content
curry giapponese di verdure con riso

Curry giapponese di verdure per la prima pioggia di questo autunno e per fermarmi un attimo.

Sono state settimane intense e fitte. I miei corsi di cucina si sono susseguiti con un ritmo incalzante. Tante sono state le serate di fine estate in cui abbiamo riempito i vasetti con le conserve e, in men che non si dica, inizia a fare capolino la zucca.

Molte finora le serate aperte a tutti dove chi si iscrive viene accolto nel mio lab con tutta la mia passione.
Aperitivo e bicchiere di bollicine per rompere il ghiaccio.
E poi ciotole e ciotoline piene di ingredienti pronti, tra una chiacchiera e un trucchetto, a trasformarsi in piatti da provare e gustare insieme.

Ma tante sono anche state  le serate private in cui abbiamo festeggiato compleanni e ricorrenze condividendo emozioni e ricordi.

curry verdure 01
curry giapponese di verdure

Ho condiviso tutta la mia passione con le mie corsiste e con le famiglie che sono venute a trovarmi.
Ho cucinato, impastato, sfornato, spiegato.
Ma non sono riuscita a ritagliarmi un momento che fosse tutto mio. Un momento in cui gustarmi, con la lentezza dovuta, un piatto che fosse una coccola.

Questa prima pioggia autunnale è stata l’occasione giusta per prendere il fiato riempiendomi i polmoni con il profumo delle foglie bagnate e del mio curry giapponese di verdure.

Un piatto unico in cui usare tutta la verdura che ami ma soprattutto che sia di stagione.
Zucca, patate dolci, cavolfiore, carote. Gioca e divertiti.

Un curry giapponese di verdure che si fa con un frullatore e una padella. Un sapore avvolgente che ti mette in pace con il mondo infondendoti la voglia di prenderne ancora un boccone per non abbandonare la sensazione di benessere.
Accompagnalo con una ciotola di riso e, se dovesse avanzare (sottolineo il “se”), congelalo e tienilo pronto per quella serata in cui non avrai voglia di cucinare ma sentirai il bisogno di coccolarti.

Insomma, una ricetta del conforto perfetta per il primo freddo.
Se ami i curry e le giornate uggiose, ti consiglio di cimentarti anche con questa ricettina a base di lenticchie rosse al curry con zucca.
Buona autunno e buona cucina.

Curry giapponese di verdure

Preparazione30 min
Cottura20 min
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 4 cucchiai di olio
  • 1 piccola cipolla
  • 2 cm di zenzero fresco sbucciato
  • 2 pomodori ramati
  • ½ mela Golden
  • ½ banana
  • 1 peperoncino non troppo forte
  • 20 g di curry Madras mediamente piccante
  • 2 cucchiai di garam masala
  • 750 ml di brodo di pollo (o anche semplicemente acqua)
  • 60 g di burro
  • 6 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 piccolo cavolfiore
  • 2-3 carote
  • 1 patata dolce
  • 4 patate medie

Istruzioni

  • Inizia dalla salsa frullando pomodori, cipolla, mela e banana tagliati a pezzi grossi con lo zenzero, il peperoncino, il curry, il garam masala e l'olio.
    Usa il peperoncino solo se ami il piccante e se il tuo curry non è già forte.
  • Versa la salsa così ottenuta in una casseruola e cuoci a fuoco medio mescolando spesso, finchè il composto inizia a caramellare e le spezie a rilasciare l'aroma. Unisci poi il brodo di pollo (o vegetale) e porta a bollore.
  • Intanto in un'altra casseruola sciogli il burro e poi aggiungi la farina. Mescola di continuo fino ad ottenere il classico roux. A questo punto aggiungi al curry e continua a mescolare.
    Unisci infine il ketchup e la salsa di soia. Cuoci fino a quando la salsa si sarà addensata e, se fosse necessario, frullala per ottenere un risulato liscio.
    Aggiusta eventualmente il sapore con un poco di sale.
  • Cuoci le verdure al vapore. Rimetti la salsa sul fuoco, aggiungi le verdure e servi con riso.

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating